CronacheNews in evidenza

Acireale: sosta a pagamento al parcheggio Galatea, è polemica

Sarà presto attivato ad Acireale il sistema di sosta a pagamento presso il parcheggio Galatea (zona cappuccini) che obbligherà quanti vorranno usufruire dell’aerea parcheggio all’acquisto di un abbonamento mensile di venticinque euro.

«È un atto di follia» ha dichiarato Giuseppe Franchina coordinatore di “Officina Acireale”. «L’amministrazione comunale si sta in questo modo andando a sostituire alla figura del parcheggiatore abusivo; è impensabile costringere residenti e lavoratori della zona a pagare per usufruire dell’unica grande area parcheggio disponibile in centro».

Sono in effetti numerosissime le auto di residenti e commercianti del centro storico che quotidianamente stazionano presso i tre piani del parcheggio Galatea (in questi giorni chiuso per il rifacimento della segnaletica orizzontale), quello di attivare un sistema di parcheggio a pagamento sarebbe quindi un introito non indifferente per le casse comunali in cui vanno già a confluire i proventi del sistema di sosta a pagamento su strisce blu.

«L’unico obiettivo è quello di fare cassa» ha concluso Franchina che parlando del sistema di viabilità acese si è soffermato ad analizzare le criticità dello stesso, sottolineando l’assenza di aree parcheggio alternative, di un buon sistema di trasporto pubblico e la maggiore quantità in centro storico di stalli per il parcheggio a pagamento rispetto a quelli gratuiti.

«Obbligare i cittadini a pagare per sostare all’interno di quella zona significa disincentivare quanti volessero frequentare il centro storico» ha concluso.

 

Tags
Mostra di più

Articoli Correlati

Close