FoodLifeStyleMultimedia

A Catania arriva Km.0. Cucina gourmet, colori e sapori siciliani

A Catania da qualche mese è nato un progetto culinario, lo hanno chiamato Km.0. Si tratta di due fratelli, Marco e Fabio, che insieme hanno dato vita ad un posto dove, e non è retorica, sedersi a tavola diventa un’esperienza. Insieme ad altri giornalisti e guide turistiche lo chef Marco Cannizzaro ci ha accompagnato in un menu’ di degustazione di prodotti tipici locali rivisitati in salsa gourmet.

La location, elegante e curata nei dettagli, ha fatto da cornice con un sottofondo jazz, in quadro dipinto di colori vivaci e saporiti. La storia che c’è dietro questo progetto è importante ed esemplificativa. Marco, lo chef, è stato per tanto tempo fuori dalla Sicilia a studiare e ad assaporare gusti e odori. Ha fatto una scelta coraggiosa insieme al fratello e alla sua famiglia, quella di ritornare ed investire in un progetto ambizioso a Catania.

L’unica certezza è quella che sarebbe davvero difficile riuscire a cucinare cose del genere in casa propria. Il piatto tra i più singolari e gustosi è il raviolo ripieno di triglie con zucca gialla e polvere di salvia.

Ecco il menu che abbiamo degustato (ogni pietanza è stata servita con un vino locale, appositamente scelto per accompagnare il piatto)

Battuta di manzo leggermente affumicato con insalatina di sedano croccante e pesto di capperi

Millefoglie di patate croccanti, spuma di cavolfiore e salsa di olive nere

Linguine Piazza con pesto di pomodori secchi, crema di bieta e mandorle tostate

Ravioli di triglia con zucca gialla e polvere di salvia

Baccalà tiepido con delicata di lenticchia nera e verdurine dell’orto

Babà con crema pasticcera agli agrumi e vaniglia. Millefoglie di cannolo alla ricotta con pistacchio di Bronte

 

 

Articolo e foto di Vincenzo Barbagallo

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close