CronacheNews in evidenza

Denunciato per avere costruito in area archeologica

L’area archeologica delle mura medievali del Bastione degli Infetti è stata al centro di un’operazione di polizia edilizia scattata in seguito a una segnalazione giunta al Comando della Polizia municipale.

Il personale della municipale intervenuto nella zona, sottoposta a vincolo dalla Soprintendenza ai Beni culturali e ambientali, ha posto sotto sequestro penale un manufatto abusivo in muratura costruito in sopraelevazione su una preesistente casa terrana. La costruzione, con accesso dal cortile interno di via Antico Corso ad angolo con via Torre del Vescovo, si presenta addossata a parte della cinta muraria del “Bastione”.
Il responsabile della violazione penale, dopo essere stato identificato dagli ispettori del Nucleo edilizio della Polizia municipale, è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per i reati di natura edilizia.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Close