NewsPoliticaRegionali 2017

Fiumefreddo verso le regionali “se scendessimo in campo per cacciarli?”

Antonio Fiumefreddo all’indomani dalla sua di cacciata da Riscossione Sicilia, attraverso un video su facebook, lancia la proposta “e se scendessimo in campo per cacciarli?

«L’assemblea regionale siciliana ha votato affinche io andassi via – ha affermato – è stata consumata una vendetta mentre le fiamme dolosamente lambivano le case in Sicilia ma l’assemblea ha ritenuto più urgente cacciare, per la seconda volta, la mia persona»

«Ringrazio per questo agguato che hanno voluto consumare così mi si restituisce la libertà di continuare la mia battaglia contro questa classe politica imbelle e di farlo anche affrontando la prossima sfida – minaccia e annuncia l’avvocato Fiumefredo – come sarebbe bello se riuscissi a protare alle urne il 5 novembre quei cittadini che non intendono andare a votare perchè non si riconoscono nei grillini o nelle forze politiche in campo. Come sarebbe bello un movimento civico di persone che vogliono la riscossa, ribellarsi»

«È una sfida che mi sollecita e sulla quale rifletterò nei prossimi giorni – conclude – adesso dobbiamo fare di tutto per mandarli a casa»

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Articoli Correlati

Close