FoodLifeStyleNews in evidenza

Riciclare il cioccolato con le fragole

La Pasqua è passata da qualche settimana lasciando infinite uova di cioccolata ancora da scartare. Non c’è anno che passa senza che il cioccolato abbondi -a volte in modo imbarazzante soprattutto se si hanno bambini-, ma non si butta via niente, che è peccato e spreco, piuttosto si ricicla, con ricette furbe veloci da sperimentare senza troppa fatica!

Ed ecco una ricetta veloce, una coccola golosa, bella da vedere e da mangiare: fragole al cioccolato!

Le fragole sono un frutto di stagione e con il cioccolato sono perfette a colazione, a merenda, dopo pranzo, a cena, magari per un aperitivo romantico con lo champagne freddo!

Ingredienti: (orientativamente per 24 fragole)
500 gr di fragole fresche con foglioline
500 gr di cioccolato a pezzetti, se fondente meglio
30 gr di burro
granella assortita di: nocciole, mandorle, pistacchi, cocco, gocce di cioccolato

Iniziate lavando le fragole, lasciate le foglioline, e asciugatele con cura. Nel frattempo fate bollire in un pentolino dell’acqua, in una ciotola spezzettate il cioccolato e fatelo sciogliere con il burro nel pentolino a bagnomaria, mescolando di tanto in tanto. Potete usare il cioccolato che preferite, meglio ancora quello che avete da riciclare, a latte o fondente, ricordate che il fondente si sposa meglio con la dolcezza delle fragole, ma potete usare anche gli ovetti e i coniglietti rimasti dalla Pasqua.

Preparate una vassoio con carta forno, tante ciotoline quante sono le guarnizioni che avete deciso di usare per decorare le vostre fragole golose.  Per creare le fragole golose dovete semplicemente intingere la fragola nel cioccolato sciolto tenendola dal ciuffetto, facendola ruotare così che si ricopra tutta per bene, e poi passatele nella granella

Adagiate sulla carta forno e lasciate raffreddare, mettete in frigorifero per far solidificare, basteranno 45 minuti!

Adesso largo alla fantasia e  se avete manualità potete decorare con cioccolata bianca o alla nocciola, ricordando che anch’essa dovrà essere di una consistenza liquida, creando un piacevole contrasto da vedere e gustare. Per questo passaggio, se non avete la saccapoche, potete fare un connetto con la carta forno, tagliate la punta et voilà!

Una ricetta golosa e sfiziosa, con il minimo sforzo e la massima resa.

Tags
Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Close